Isola di San Giulio, Pettenasco e Gignese, Festa della Mamma

domenica, 13 maggio 2018
Il lago d’Orta, con i suoi 13,4 km di lunghezza e 2,5 di larghezza è una autentica gemma incastonata tra il verde delle Alpi e boschi piemontesi, il piccolo cugino tranquillo del maestoso Lago Maggiore. Le rive del lago sono costellate di piccoli paesi pittoreschi, borghi antichi e porticcioli che documentano la vita di pescatori, una volta gli abitanti più numerosi del Lago D’Orta. Oggi invece raccontano storie moderne di imbarcazioni sportive e di porto, di turismo internazionale di qualità. Sulle sponde del lago d'Orta sorge una cittadina dall'imperdibile fascino: Orta San Giulio, fronteggiata dalla stupenda Isola di San Giulio. La piccola Isola di San Giulio, raggiungibile in battello o in motoscafo, è dominata dalla basilica romanica, dal palazzo vescovile e dall’abbazia benedettina.

PROGRAMMA

Partenza dal Ticino secondo le vostre iscrizioni, raggiungiamo Pella dove ci imbarchiamo sul battello in direzione dell’Isola di San Giulio per una visita guidata. Dopo la visita ci spostiamo a Pettenasco per un ricco dal pranzo. Nel pomeriggio visita del Museo dell’Ombrello a Gignese e rientro in Ticino nel tardo pomeriggio.


PREZZO p.p. Fr. 130.-


Il prezzo comprende

- il viaggio in comodo torpedone GranTurismo 4**** completamente accessoriato

- il trasferimento in battello per e da l’Isola di San Giulio

- la visita guidata dell’Isola

- il ricco pranzo, bibite incluse

- l’entrata al Museo dell’Ombrello a Gignese

- l’assistenza Redline durante tutto il viaggio