Marchetti Redline SA -  Strada di Valle 6, 6780 Airolo
+41 (0)91 873 30 30
Tutti i Viaggi > Solothurn, Bienne, La Chaux de Fonds e Morat
Solothurn, Bienne, La Chaux de Fonds e Morat
27 - 29 settembre 2021
Questa zona turistica piuttosto piccola rientra fra le chicche della Svizzera. Comprende i paesaggi del Canton Giura e la regione dei tre laghi, con il Lago di Bienne, il Lago di Neuchâtel e il Lago di Morat. La regione è particolarmente apprezzata dagli amanti della natura, dagli escursionisti e dai ciclisti. Il cantone è diventato famoso a livello nazionale grazie alla Expo.02, l’esposizione nazionale che ha avuto come sedi Biel/Bienne, Neuchâtel, Morat e Yverdon-les-Bains. È stata proprio la Expo.02 a coniare il nome «regione dei tre laghi». Anche se la regione del Giura e dei tre laghi è tra le regioni turistiche più piccole della Svizzera, essa si estende in realtà su 5 cantoni: oltre al Giura, l’area geografica comprende i cantoni Vaud, Neuchâtel, Friburgo e Berna. Gli abitanti della regione parlano francese o tedesco, a seconda della loro zona di provenienza, e molte aree sono bilingue. Tra le mete turistiche più famose di questa regione si annoverano le città La-Chaux-de-Fonds, Neuchâtel, Delémont, Biel/Bienne, Morat e Yverdon-les Bains. Inoltre, la regione del Giura e dei tre laghi offrono bellezze naturali senza paragoni: le Franches-Montagnes, il Creux du Van o lo Chasseral sono solo alcuni esempi.
Il Programma
Lunedì 27 settembre 2021
Partenza dal Ticino secondo le vostre iscrizioni. Arriviamo a Soletta in tarda mattinata. Pranzo libero. Dopo pranzo visita guidata della città barocca più bella della Svizzera. Dove la grandezza italiana si mescola con il fascino francese e la bonarietà della Svizzera tedesca. La cosiddetta «Città degli ambasciatori» si trova ai piedi del Giura meridionale sull’argine dell’Aare. Ammiriamo la cattedrale di Sant'Orso e San Vittore, riconosciuta dalla Svizzera come patrimonio nazionale, progettata dall’architetto di Ascona Gaetano Matteo Pisoni. Al termine della visita ci trasferiamo a Bienne. Dopo la sistemazione in hotel, parte del pomeriggio libero, cena e pernottamento.

Martedì 28 settembre 2021
Dopo colazione ci spostiamo a La Chaux-de-Fonds per la visita guidata del museo internazionale dell’orologio. Il museo raccoglie più di 4500 pezzi da collezione, di cui 2.700 orologi e 700 orologi da parete; qui gli aspetti tecnici, artistici, sociali ed economici della storia dell'orologeria presentati in modo dinamico. Pranzo libero in centro città. Dopo pranzo, nella Val de Travers, visitiamo le miniere di asfalto di La Presta, dove si è estratto faticosamente l'asfalto in sotterraneo per più di 100 anni, esportandolo in tutto il mondo. Attualmente le miniere sono chiuse e parzialmente accessibili al pubblico come museo. Aperitivo alle miniere. Ritorniamo a Bienne per la cena e il pernottamento.

Mercoledì 29 settembre 2021
Dopo colazione partiamo per il tour dei tre laghi tra Bienne, Neuchâtel e Morat, percorrendo la via navigabile più lunga del paese. Pranzo a bordo. Arriviamo alla cittadella medievale di Morat, che ha saputo preservare il suo spirito autentico con le pittoresche viuzze del centro storico e le affascinanti arcate. Rientro in Ticino.


Prezzo p.p. in camera doppia     Fr. 710.-
Supplemento camera singola     Fr. 145.-
Riduzione ½ prezzo e GA             Fr.   21.40

Il prezzo comprende
- il viaggio in comodo torpedone 4**** completamente accessoriato
- i pernottamenti e le cene in hotel 4**** in centro Bienne
- la visita guidata della città di Soletta
- la visita guidata del museo internazionale dell’orologio
- la visita guidata delle miniere d’asfalto
- il tour dei tre laghi in navigazione
- il pranzo del 29 settembre a bordo
- l’assistenza Redline durante tutto il viaggio

Il prezzo non comprende
- i pranzi del 27 e 28 settembre 2021
- le bevande

Info/Prenotazioni